| manifesto. |

 

 

 

IL SEQUENZIALISMO NELL'ARTE
LINGUAGGIO SPAZIO-TEMPORALE DEL SEGNO
L'evoluzione della comunicazione artistica nell'Era dell'Informazione

Autore: ACA
Prezzo: euro 12,90
Dati: 2013, 80 pp. (con inserto a colori), brossura
ISBN: 978-88-567-6319-5
Editore: Gruppo Albatros Il Filo (collana "Nuove Voci")

» [ORDINA]

- - - - - - - - - - - - - -

THE SEQUENTIALISM IN THE ART
SPATIO-TEMPORAL LANGUAGE OF THE SIGN
The evolution of artistic communication in the Computer's Information Age

Author: ACA
Price: euro 12,90
Details: 2013, 80 pp. (with color insert), paperback
ISBN: 978-88-567-6319-5
Publisher: Gruppo Albatros Il Filo (series "New Voices")

» [ORDERS]

(dalla quarta di copertina)

La nostra epoca – l’Era dell’Informazione (tecnologica) –, rispetto al Classicismo dei secoli passati e all’arte astratta del Novecento, è orfana di un proprio sistema linguistico codificato. Questa problematica mancanza di specifici valori espressivo-significativi, indipendenti da quelli del passato, non consente all’odierno contenuto spazio-temporale di manifestarsi in tutte le sue potenzialità comunicative.
Il Sequenzialismo, codificando a livello sequenziale il principio del “numero che c’è in tutte le cose”, ci
permette adesso di sviluppare linguisticamente, in maniera completa e approfondita, questa inedita dimensione emotiva spazio-temporale ricca di contenuti.
La codifica espressivo-significativa che presiede questa dimensione sequenziale-digitale si basa sul processo cognitivo del “contare direzionato”, e ciascun artista – indipendentemente dal medium tradizionale o tecnologico che utilizza – può attingere alle sue evolute risorse comunicative con rinnovato spirito creativo.

(from back cover)

Our age - the Information (technological) Age - compared to the Classicism of the past centuries and to the abstract art of the Twentieth Century, is orphan of a own codified linguistic system. This problematic lack of specific expressive-significant values, independent from those of the past, doesn't allow at the current spatio-temporal content of reveal itself in all its communicative potentialities.
The Sequentialism, through the codification at sequential level of principle of “the number that is in all things”, now allows us to develop linguistically, in a complete and thorough way, this innovative spatio-temporal emotional dimension rich of contents.
The expressive-significant codification which presides over this sequential-digital dimension is based on cognitive process of “count following a direction”, and each artist - independently of the traditional or technological medium that uses - can collect stimuli from its evolved communication resources with renewed creative spirit.

1 | 2 | 3 | 4